fbpx

Nebbiolo

Il Nebbiolo è un vitigno a bacca nera diffuso in alcune regioni dell’Italia Settentrionale, la cui culla d’origine si colloca probabilmente in Piemonte, nella zona delle Langhe. L’etimologia del suo nome potrebbe riferirsi all’abbondante presenza di pruina che avvolge gli acini dell’uva, al punto da farli sembrare ricoperti di nebbia, ovvero alla sua epoca di maturazione (seconda metà-fine ottobre) che coincide con la stagione in cui le nebbie pervadono le colline delle Langhe. Da esso vengono prodotti alcuni dei vini piemontesi che hanno reso celebre l’Italia nel mondo, come il Barolo ed il Barbaresco, tra le più famose denominazioni italiane. In Lombardia, conosciuto con il nome di Chiavennasca, è coltivato soprattutto in Valtellina dove è il protagonista delle DOCG Valtellina Superiore e Sforzato di Valtellina. Struttura, complessità e longevità sono le sue doti principali.

Order By