Il Tinchité dell’Azienda Feudo Arancio è il risultato della vinificazione di uve Grillo, vitigno autoctono della Sicilia, allevate in due diverse zone della Regione: Ragusa e Agrigento.

E la diversità di provenienza si riflette nelle caratteristiche organolettiche del vino. Il Grillo ragusano ha una buona carica acida che trasferisce al vino freschezza e fragranza olfattiva. Le uve agrigentine, coltivate in terreni argillosi, conferiscono, invece, corpo e struttura.

La leggera effervescenza e l’impronta olfattiva floreale e fruttata, con sentori di piccoli fiori di campo e frutta esotica, rende vivace la bevuta.

Del resto tinchité, in dialetto siciliano, vuol dire “in abbondanza” e, probabilmente, il nome non si riferisce solo alle sue qualità ma anche alla voglia che viene di bere questo vino dopo il primo sorso.

Sì, perchè un calice “tira” l’altro, soprattutto se accompagnato da deliziose polpettine di merluzzo e patate oppure da squisite frittelle di fiori di zucca magari ripiene di ricotta!

Letto 303 volte
Restiamo in contatto!
Ci piacerebbe restare in contatto per informarti di tanto in tanto delle nostre iniziative ed eventi di degustazione. Promettiamo di inviarti non più di 4 mail per anno.

Abbina cibo e vino
Il vino perfetto da abbinare a qualsiasi ricetta grazie all'algoritmo magicpairing.
SCARICALA GRATUITAMENTE