Si dice che bastino sette secondi per capire se una persona ci piace. E’ a questo che penso mentre scelgo la bottiglia Chianti Classico 2019 di tenuta Poci che, tra tutte le altre, ha calamitato il mio sguardo. 

Che bella” penso. L’etichetta dai colori autunnali riproduce l’immagine di un bosco acquerellato con l’osservatore – io – che solleva il capo a guardare in alto. In uno scorcio di cielo tre rondini forse fanno ritorno a casa. Un senso di sereno calore mi accarezza, in un certo senso ho l’impressione che la mia degustazione sia già iniziata. 

Mi verso un calice e brindo alla meravigliosa etichetta scelta per questa bottiglia (Andrea Castelletti Studio, illustrazione di Gianluca Foli) che invita a un cambio di prospettiva e alla riscoperta del legame con la terra, come evidenziato anche dal payoff di Poci “tales of nature“.

Ed è proprio questa la seconda vita di Batya e Dieter che dal 1982 sono alla guida dell’azienda, che nasce in un contesto bucolico nella zona Radda in Chianti (SI), circondata da boschi e ruscelli; una vera e propria oasi naturale con 86 ettari di terreno che è possibile esplorare liberamente e in cui immergersi completamente nella natura.
Non a caso la consapevolezza e la meditazione sono una componente fondamentale della filosofia di Poci che da oltre 30 anni organizza ritiri del silenzio, nei primi anni a lume di candela, poiché l’elettricità non era ancora installata.

Caratteristiche di Produzione del Chianti Classico di Poci

Il vigneto si sviluppa a 480 m sul livello del mare, l’uva è coltivata con una densità di 50 q.li per ettaro e la vendemmia avviene manualmente. 

Il Chianti Classico di Poci, composto per il 90% da Sangiovese 90% e per il restante 10% da altri vitigni a bacca rossa, sotto la conduzione enologica di Elisabetta Lazzeri è lasciato a maturare per 12 mesi tra legno e acciaio, a cui fanno seguito circa 3 mesi di affinamento in bottiglia, per una produzione finale di circa 10.000 bottiglie con un titolo alcolometrico complessivo del 14,0%

Degustazione del Chianti Classico 2019 di Poci

Alla vista il vino si presenta limpido, di un vivace colore rosso rubino con sfumature granata.

Il profumo è intenso, piccoli frutti di bosco arrivano al naso come un’onda, accompagnati da nuances di rose e dal sentore tostato di cacao e nocciola. Una nota speziata di pepe nero completa le sfaccettature odorose di questo Chianti Classico. 

Avvicino il calice alle labbra e prendo un sorso. La bocca è subito avvolta dal calore del vino che si presenta morbido, con una importante freschezza acida e un tannino presente e abbastanza levigato.

Troppo spesso le caratteristiche dei vini rossi risultano omologate e costruite a tavolino per piacere, ma non per questo vino: il Chianti Classico di Poci riesce nell’impresa di costruire un vino autentico, caratterizzato da una robusta base acida e tannica, non celata dalle componenti morbide.

Ad oggi il Chianti Classico 2019 tenuta Poci è sicuramente pronto da un punto di vista evolutivo, eppure sono sicuro che abbia ancora tanto da raccontare. Per questo lo immagino come un vino di prospettiva, pronto a rivelare nel prossimo futuro tutte le sue potenzialità.

Caratteristiche di abbinamento del Chianti Classico 2019 di Poci

La spiccata freschezza di questo vino e le caratteristiche tanniche lo rendono perfetto per accompagnare un pasto a base di carne grigliata, ma questo vino è ideale in abbinamento a sia a carni rosse che bianche, nonché a formaggi stagionati.

Non è un caso che questo vino abbia ottenuto i TRE CAVATAPPI nel confronto alla cieca di Chianti Classico Untold in cui Poci è stato premiato tra ben 85 referenze di Chianti Classico.

Inoltre Il Chianti Classico di Poci ha vinto il premio etichetta più bella di Chianti Classico Untold sbaragliando la concorrenza con ben 216 voti su Instagram.

Il mio calice è ormai vuoto. Torno a osservare le tre rondini che si intravedono nello scorcio tra i rami e, stavolta, mi sento un po’ parte del gruppo.

Letto 379 volte
Restiamo in contatto!
Ci piacerebbe restare in contatto per informarti di tanto in tanto delle nostre iniziative ed eventi di degustazione. Promettiamo di inviarti non più di 4 mail per anno.

Abbina cibo e vino
Il vino perfetto da abbinare a qualsiasi ricetta grazie all'algoritmo magicpairing.
SCARICALA GRATUITAMENTE