Tra le più antiche e consolidate realtà enologiche toscane, la Cantina Ruffino nasce nella seconda metà del 1800 a Pontassieve, in provincia di Firenze. Con il passare degli anni, accresce sempre di più la propria fama ed i propri possedimenti, arrivando ad acquistare appezzamenti di terreno in molte delle zone più caratteristiche della viticoltura toscana.

Attualmente l’azienda, che ha contribuito a dare lustro all’enologia toscana, è costituita da ben sei diverse tenute, situate nelle diverse aree geografiche della regione. 

E dai migliori acini di Sangiovese, dei vigneti dell’omonima tenuta nasce il Brunello di Montalcino DOCG Tenuta Greppone Mazzi. Affina per ben 36 mesi in botti grandi di rovere, ai quali seguono altri 6 mesi in serbatoi di acciaio inossidabile e, infine, riposa per altri 8 mesi in bottiglia prima di essere messo in vendita. 

Abbiamo degustato l’annata 2013, che si presenta di un bel rosso rubino, con lievi riflessi granati. Al naso si apre con un bouquet intenso ed elegante, con sentori di ciliegie e prugne, susseguiti da piacevoli note di cacao e pepe nero. In bocca è morbido e strutturato, con un tannino presente, ma già levigato, rotondo ed elegante. Chiude una piacevole persistenza, in cui si ritrovano richiami di cioccolato e tabacco

Perfetto per un pranzo domenicale, con piatti a base di carne, come, ad esempio, involtini di manzo con uvetta e pinoli, ma anche con un tagliere di formaggi stagionati.

Wine Pairing App
Abbina cibo e vino come un vero Sommelier!
Ottieni l’abbinamento armonico con il Metodo Mercadini
Scaricala subito al prezzo promozionale!