Illuminati Vini, una storia di famiglia

La cantina Illuminati nasce nel 1890 allorquando Nicola Illuminati decise di avviare Fattoria Nicò – la sua casa vinicola – una meravigliosa realtà artigianale che si è tramandata di generazione in generazione.

Negli anni Cinquanta l’azienda decide di cambiare rotta passando da realtà locale a realtà prima nazionale e successivamente internazionale, avviando alla commercializzazione quei prodotti che fino ad allora erano conosciuti solamente a livello regionale.

Il lampo di genio è stato quello di credere nella valorizzazione del Montepulciano d’Abruzzo portata avanti con sagacia e determinazione prima da Dino Illuminati e successivamente dal figlio Stefano uomo sapiente e lungimirante.

Oggi l’azienda Illuminati continua la sua affermazione in campo nazionale ed internazionale sotto la guida di Stefano Illuminati, supportato dal fratello Lorenzo e dall’ingresso in azienda dell’ultima generazione della famiglia a dimostrazione che eccellenza italiana è un qualcosa che viene scritta profondamente nelle trame del tempo e che si tramanda da nonno a padre, a figlio, a nipote. Un percorso che punta al raggiungimento di ulteriore eccellenza con le nuove generazioni.

Un affermata realtà abruzzese

L’azienda è ubicata in Controguerra, in provincia di Teramo, a 320 metri sul livello del mare, nel cuore delle colline teramane.

Controguerra è una terra soleggiante che guarda l’azzurro del mare Adriatico sotto la maestosa presenza del Gran Sasso. Ha un microclima dalle caratteristiche naturali che rendono le uve coltivate un vero tesoro di profumi e di sapori. In particolare, il digradare della collina verso il mare favorisce una particolare esposizione e ventilazione che consente alle uve di maturare al meglio, esaltandone le caratteristiche specifiche.

I riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale

I Vini Illuminati sono apprezzatissimi in tutto il mondo. Le riserve ricevono continuamente innumerevoli riconoscimenti al livello internazionale.

Una cantina, un territorio unico e cinque generazioni di passione per il vino che da oltre cinquant’anni è premiata con riconoscimenti di alto livello che spaziano dai Tre Bicchieri del Gambero Rosso, ai riconoscimenti di Veronelli, Bibenda, AIS, Slow Wine, Vini Buoni d’Italia, LM, Doctor Wine e dei maggiori critici enogastronomici internazionali. Un riconoscimento della qualità attenta e certosina che l’azienda ripone nel suo lavoro.

Il Montepulciano D’Abruzzo Colline Teramane DOCG Zanna Riserva 2015

Sulle colline alla destra del fiume Tronto che scendono in Adriatico, a quota 287 metri s.l.m. nel comune di Controguerra, in clima dolcissimo e fresca ventilazione, su di un terreno scarsamente poroso, di origine marnosa, sopravvive l’antichissimo vigneto Zanna uno dei primi ad essere impiantato in azienda. Il sistema di allevamento è a pergola abruzzese con circa 1.100 ceppi per ettaro.

Il vigneto Zanna è uno degli ultimi ad essere raccolto, dopo un forte diradamento ed una meticolosa selezione delle uve. Il vino omonimo si produce soltanto nelle annate migliori.

Le uve dopo la diraspatura vengono pigiate e poste a fermentare in vinificatori di acciaio inox a temperatura controllata. Una volta completata la fermentazione malolattica il vino viene travasato nelle botti di rovere di Slavonia da 25 hl circa dove rimane a riposare per 24-26 mesi.

La Degustazione

Il Montepulciano d’Abruzzo “Zanna” di Illuminati è un’etichetta particolare, nasce dalla vigna di cui porta il nome e quindi realizzata con uve provenienti da un unico vigneto.

Una scelta che segna il profilo del vino in modo caratteristico e che porta in primo piano le peculiarità di una parcella della tenuta particolarmente vocata e che ha sempre prodotto uve di un alto livello qualitativo.

Nel calice si presenta con una veste color rosso rubino molto intensa, tendente al granato.

Naso suadente di frutta – sia rossa sia scura – e note dolci che ricordano la confettura di prugne. I sentori fruttati sono immediatamente susseguiti da sentori floreali di violetta e di fiori secchi su una interessante trama balsamica che delicatamente lascia il posto a sensazioni di spezie dolci alternate a leggere note eteree.

Al palato ha corpo e struttura importanti. È caldo, avvolgente, con aromi ampi e complessi. La sua tessitura tannica evoluta, vellutata ed elegante è supportata da una bellissima freschezza che ti accompagna verso un finale estremamente armonioso, dove ripropone le note balsamiche e speziate già percepite al naso e che chiude su toni di liquirizia e macchia mediterranea.

Un vino dalla struttura notevole, dal sorso appagante e dalla lunga e piacevolissima persistenza, tutte caratteristiche che invogliano ad un sorso successivo.

Estremamente bilanciato e moderno, sicuramente elegante, il Montepulciano d’Abruzzo Zanna è una bottiglia che vi consiglio di avere nella vostra cantina.

L’abbinamento con il cibo

Il mio abbinamento ideale per il Montepulciano d’Abruzzo Zanna della cantina Illuminati sarebbe con uno stufato di castrato alle spezie, anche se potreste provare ad accompagnarlo con dei formaggi stagionati.

Letto 41 volte
Restiamo in contatto!
Ci piacerebbe restare in contatto per informarti di tanto in tanto delle nostre iniziative ed eventi di degustazione. Promettiamo di inviarti non più di 4 mail per anno.

Abbina cibo e vino
Il vino perfetto da abbinare a qualsiasi ricetta grazie all'algoritmo magicpairing.
SCARICALA GRATUITAMENTE