fbpx

Vini Rossi

I vini rossi sono ottenuti dalla fermentazione alcolica di uve a bacca nera. Il contatto che avviene tra mosto e bucce durante la macerazione consente la cessione degli antociani, che sono i pigmenti responsabili della colorazione rossa, dalla buccia al mosto.

Il contatto con le bucce cede non soltanto il colore, ma anche e soprattutto sostanze nutritive e tannini. L’estratto secco residuale di gran lunga maggiore rispetto ad i vini bianchi conferisce a questi vini una grande struttura che li rende particolarmente idonei ad abbinamenti importanti ed arditi.

Successivamente alla fermentazione alcolica alcuni vini rossi potrebbero seguire un processo di fermentazione malolattica che, trasformando l’acido malico in acido lattico e CO2, conferisce ai vini una maggiore morbidezza ed una leggera spuma.

Se sorretti da una buona acidità i vini rossi possono essere lasciati ad invecchiare anche per anni in bottiglia e, con l’ausilio della micro-ossigenazione, arricchirsi di sentori e sapori unici.

Alcune importanti ed imperdibili DOCG italiane sono sicuramente il Barolo, il Barbaresco, il Brunello di Montalcino, il Taurasi, il Gattinara, lo Sfursat della Valtellina, il Chianti Classico, l’Amarone di Valpolicella.

Order By